Hai mai pensato di trasformare il tuo hobby in un business?

Trasforma il tuo hobby in un'idea imprenditoriale

Hai mai pensato di creare un affari intorno a un hobby creativo o artistico? Siamo sicuri che molti di voi ci avranno pensato ma in seguito avrete avuto paura di fare il salto, abbiamo torto? Oggi, il nostro scopo è che tu la consideri un'opportunità per guadagnare un po' di soldi con ciò che ti piace fare di più.

Sei bravo a dipingere, cucire, lavorare la pelle, modellare la ceramica, tessere o scattare foto? Il richiamo all'oggetto unico e genuino è oggi una pretesa che attraverso il le reti sociali può aiutarti a monetizzare il tuo hobby. Ci sono molte attività redditizie che sono nate così, ma non è affatto solo una questione di talento e fortuna; dietro c'è sempre un pianificazione, formazione e lavoro. Vuoi conoscere le chiavi per trasformare il tuo hobby in un business? Li condividiamo con voi oggi

Fare un piano

Trasformare un'idea in un'opportunità richiede un piano. Y per elaborare un piano Bisogna porsi alcune domande: ho l'attrezzatura giusta per trasformare il mio hobby in un business? È economicamente conveniente? Cosa voglio vendere ea chi?

Strategia d'affari

Godersi un hobby creativo e guadagnarsi da vivere sono cose molto diverse. Per guadagnarti da vivere al di là del lavoro che fai, dovrai procurarti un pubblico e trasforma il tuo hobby in un lavoro. O cos'è lo stesso per adattare il tuo hobby al complesso mondo degli affari e questo non è qualcosa che si ottiene in due giorni.

Considerare questo è importante pianificare una strategia Dall'inizio. Una strategia che servirà da guida durante i primi passi, quelli più difficili! tenendo sempre presente che ciò richiederà modifiche man mano che avanzi. Se hai paura dei rischi, pensa prima a una strategia che ti permetta di guadagnarti da vivere lavorando part-time per gli altri e dedicando l'altra metà al tuo hobby. Ci sarà tempo per andare avanti.

Consideralo un lavoro

Se vuoi guadagnare soldi dovrai iniziare considera il tuo hobby un lavoro. Cioè, dovrai stabilire le priorità e pianificare ogni settimana in base non solo ai progetti che devi consegnare, ma anche a quei lavori complementari che comporta diventare un imprenditore.

Avviare un'attività da un hobby che ci piace è motivante, ma essere autonomi e dipendenti da se stessi assume una serie di responsabilità. Avrai bisogno di tempo per formarti, creare, trattare con i tuoi clienti e gestire la parte tecnica del business. E sì, un'agenda per non dimenticare nulla.

Formazione

Allenati e chiedi

Probabilmente hai passato anni a dedicarti a quell'hobby che ora stai pensando di trasformare in un business. E non dubitiamo che avrai acquisito negli anni conoscenze che ti hanno fatto migliorare, ma se non le hai anche conoscenza della gestione aziendale sarà difficile per te avviare un'attività.

La formazione è importante. Segui un corso di marketing e commercio online, contabilità e networking per scoprire come trarne il massimo. E mettiti in contatto con professionisti dello stesso settore o associazioni di imprese che possono consigliarti e supportarti nel tuo progetto.  Parla con altri professionisti Il fatto che abbiano iniziato lo stesso percorso che hai iniziato anni fa di solito è illuminante. Ed è che hanno già imparato sulla base di decisioni sbagliate e buone, errori e successi.

Fai conoscere il tuo lavoro

Oggi avere una presenza online è fondamentale. I social network sono lo strumento chiave per raggiungere il tuo target o pubblico target. Ma per distinguerti in loro avrai bisogno creare un marchio come professionista, una linea grafica con cui gli utenti ti identificano e che ti distingue dalla concorrenza.

Nelle reti, in particolare su Instagram, questo design del marchio diventa molto rilevante. Ma non caricare solo le foto dei prodotti; I potenziali clienti simpatizzeranno più velocemente con il tuo lavoro se consenti loro di scoprire come lavori, quali strumenti usi o da cosa trai ispirazione; il tuo lato più personale

Pensa che oltre a guadagnare con quei prodotti che crei, potresti in futuro offrire strumenti e chiavi in modo che l'utente possa imparare a realizzare le proprie creazioni. Sarebbe un modo per diversificare il tuo lavoro una volta che sei riuscito a fare un buco per te stesso.

Vetrina online

Crea alleanze e nuove strade

Qualunque cosa tu faccia, ci sarà sempre qualcuno che condivide la tua visione artistica. Trovarli e creare sinergie potrebbe contribuire alla crescita del tuo business. Collaborazioni Sia con altri profili in rete che con pubblicazioni specializzate, sono sempre un ottimo alleato.

Ti aiuterà anche a trasformare il tuo hobby in un business nuovi modi o utilità per il tuo prodotto che ti differenziano dalla concorrenza. Quando si avvia un'attività, è essenziale concentrarsi sulla differenziazione.

Hai mai pensato di trasformare il tuo hobby in un business? Salta! Se non è qualcosa che richiede un grande investimento iniziale, provalo! Se ci pensi troppo, ti mancherà di nuovo. In Bezzia promettiamo di ampliare presto alcuni di questi punti con ulteriori strumenti e informazioni.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.