Come distribuire e organizzare un armadio a muro

Ordina nell'armadio

Sei abbastanza fortunato da avere armadi a muro in casa tua? Questi non solo ti consentono di sfruttare al meglio lo spazio in una determinata stanza, ma anche ottimizzare lo spazio di archiviazione. Per questo, sarà fondamentale distribuirlo correttamente. Ed è di questo che parliamo oggi, di come distribuire e organizzare un armadio a muro.

La configurazione interna di un armadio ne determina la praticità. Distribuire gli interni degli Armadi a muro pensando alle tue esigenze sarà fondamentale per ottimizzare gli spazi e preservare l'ordine. E come si fa? Analizzare cosa si vuole tenere nell'armadio e creare spazi su misura per esso.

Come organizzare l'interno di un armadio

Gli armadi sono generalmente organizzati in sezioni o corpi verticali. Corpi che non devono superare il mezzo metro di larghezza perché se così fosse renderebbero difficile organizzare in modo ottimale i vestiti. Non solo perché le sbarre oi ripiani potrebbero piegarsi con il peso, ma perché un maggior numero di oggetti nello stesso spazio rende sempre più difficile mantenere l'ordine.

armadio a muro

Quando si configurano questi corpi verticali è possibile utilizzare diversi articoli dell'ordine per una maggiore praticità. Sarà fondamentale, però, che tu sia consapevole di che tipo di capi di abbigliamento e accessori hai e vuoi tenere nell'armadio, per sceglierli. Quindi apri il tuo armadio e scrivi ciò di cui hai bisogno per determinare quale tipo di elementi dell'ordine hai bisogno e in quale relazione.

elementi dell'ordine

Oggi ci sono innumerevoli elementi che puoi incorporare nel tuo guardaroba per renderlo più pratico. I principali e quelli che sono presenti in tutti gli armadi sono: barre, mensole e cassetti, ma lo sono in modi diversi poiché negli anni sono stati aggiornati per offrire una migliore fruizione degli spazi e un maggiore comfort. Puoi allestire un guardaroba con questi tre elementi, ma può essere interessante anche aggiungerne altri.

barre appendiabiti

È consuetudine assegnare due spazi al file vestiti appesi. Un primo spazio per abiti e abiti invernali la cui altezza varia solitamente tra i 150 e i 170 centimetri. E uno più corto per camicie e pantaloni tra i 90 ei 100 centimetri di altezza. Quest'ultimo a volte viene regolato in modo da utilizzare lo spazio immediatamente sottostante per un'altra barra o altro elemento dell'ordine.

Ripiani (rimovibili)

Un altro elemento presente in tutti gli armadi e che utilizziamo, principalmente, per organizzare indumenti piegati come t-shirt o maglioni e accessori come le borse, sono le mensole o le mensole. Se hai intenzione di inserirli nel tuo guardaroba, assicurati che siano regolabili in altezza per adattarsi ai futuri cambiamenti, che tra uno e l'altro non ci siano più di 40 centimetri di altezza e che siano sfoderabili.

E perché ripiani estraibili? Perché superano uno degli inconvenienti di questo elemento: l'impossibilità di vedere tutti i vestiti a colpo d'occhio e di accedervi comodamente quando l'armadio è profondo e invita a "doppie file".

Cassetti

I cassetti chiusi sono molto pratici per organizzare magliette, biancheria intima e accessori. Aggiunta di divisori o organizzatori Li renderai anche molto più pratici. Niente si sposterà fuori posto quando apri e chiudi il cassetto e rimarrà ben organizzato. Non pensarci! Scommetti sui cassetti con chiusura ammortizzata, lo apprezzerai sia tu che i cassetti stessi.

Zapatero

Puoi posizionare le scarpe sugli scaffali, ma se la tua collezione di scarpe è importante, l'ideale è aggiungere un modulo per le scarpe. averne un po' nel tuo armadio ripiani leggermente inclinati e rimovibili che ti permettono non solo di vedere tutte le tue scarpe ma anche di accedervi comodamente è un lusso. Perché non mi negherete che il fatto di riporli nella parte bassa dell'armadio, come fanno molte di noi, non è dei più comodi.

Tronco

Se l'armadio a muro arriva dal pavimento al soffitto, la cosa usuale è posizionare le sbarre ad un'altezza comoda e avere una zona nella parte superiore dell'armadio detta baule, composta da tanti scomparti quanti sono i corpi. Questi possono essere usati per riporre valigie, biancheria da letto, costumi, vestiti fuori stagione. In questi ultimi casi, non esitate a farlo posizionare i cestini in modo che tutto sia più organizzato. Sarà più comodo per te accedervi senza rovinare tutto.

Ora hai il coraggio di organizzare un armadio a muro? Analizza ciò di cui hai bisogno e inizia a progettare!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.