Quante volte è consigliabile tingere

Tingiti i capelli

Ci piace cambiare il nostro look! Ecco perché a volte non ripariamo il danno che potremmo dare ai nostri capelli. I coloranti sono una delle grandi soluzioni per questi cambiamenti, ma logicamente dobbiamo tenere presente che i nostri capelli hanno bisogno di certe rotture. Così, Quanto spesso devi tingerlo?.

Ovviamente non tutti i capelli sono uguali e che dobbiamo sempre metterci in buone mani per chiarire i dubbi. Ma nel frattempo, ti lasciamo i migliori consigli da tenere a mente. Solo allora saprai se ti stai davvero prendendo cura della tua preziosa criniera. Che tipo di colorante usi?

Quante volte devi tingere

Sappiamo tutti, più o meno, quando tingere. Se abbiamo i capelli grigi, lo noteremo rapidamente, allo stesso modo che se guardiamo alla radice. In entrambi i casi sappiamo che tra poco più di tre settimane avremo già bisogno di una buona revisione del colorante. Ma ovviamente questo è nei nostri occhi perché in seguito, a seconda del tipo di tintura che di solito ci diamo, anche il risultato sarà diverso.

Come abbiamo appena accennato, un altro dettaglio da tenere in considerazione è la crescita dei capelli. Non tutti crescono allo stesso modo, quindi alcuni hanno bisogno di questo colorante più spesso. Quindi, se parliamo di frequenza semplicemente, i capelli che crescono di più, hanno bisogno di un buon aggiornamento più spesso. Se vedi che dopo aver colorato i tuoi capelli sono molto secchi, allora è meglio aspettare prima di colorarli di nuovo. È meglio applicare prodotti idratanti fino a quando i nostri capelli non recuperano la loro essenza.

Quante volte applicare la tintura

Un punta igiene Non fa male né o forse, alcune maschere fatte in casa con ingredienti naturali in modo che i nostri capelli si riprendano più velocemente. Quando il danno è significativo, è consigliabile attendere un mese prima di aggiungere un nuovo colorante. In questo modo gli diamo il tempo di respirare e tornare alla sua base. Va bene tingere ogni due settimane o forse ogni quattro? Scoprilo in base alla tintura che indossi!

Se tingi con bagni di colore o coloranti semipermanenti

I bagni di colore o quelle tinture semipermanenti sono opzioni perfette per cambiare il tuo look. Più che altro perché il suo effetto andrà via più velocemente. Ma va anche detto a loro favore che non danneggeranno tanto quanto quelli permanenti. È una colorazione molto più naturale e quindi senza quelli sostanze chimiche che seccano i capelli. Possono essere semplicemente perfetti per optare per colori più vivaci o per aggiungere un po 'di lucentezza e tonalità di corrispondenza. Il colore svanirà nel giro di pochi giorni, a seconda di quante volte ti lavi i capelli. Dato che stiamo parlando di un prodotto più morbido, non devi aspettare molto per cambiare il colore. Certo, prova a lasciare qualche giorno per poter eliminare il prodotto. In meno di due settimane puoi applicarne uno nuovo.

Capelli tinti

Coloranti permanenti

Quando parliamo di a colorante permanente, quindi stiamo parlando di un prodotto chimico. Questo fa soffrire i capelli, non importa quanto siano sani. È vero che questi tipi di tinture coprono i capelli grigi e ci fanno avere un cambio di look più radicale. Ma dopo tutto questo, non possiamo nemmeno esagerare. Più di ogni altra cosa perché puoi punire molto i tuoi capelli. Per questo motivo è consigliabile attendere almeno tre settimane. Anche se hai già i capelli molto danneggiati, è sempre meglio aspettare un'altra settimana.

Ricorda che è sempre necessaria un'ottima cura dei capelli. Per lavarlo è sempre meglio optare per prodotti destinati alla cura e, naturalmente, per i capelli tinti. Applicare un buon balsamo e una o due volte alla settimana, una maschera per il tuo tipo di capelli. Metti da parte le fonti di calore come l'asciugatrice o il ferro da stiro, scegli di tagliarlo e dargli una nuova vita.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.