Quali sono i requisiti per sposarsi in chiesa?

Requisiti per sposarsi in chiesa

Una delle prime decisioni che deve prendere una coppia che vuole sposarsi riguarda il tipo di matrimonio che desidera, civile o religioso? Se sia tu che il tuo partner avete deciso sposarsi religiosamente Secondo i precetti della Chiesa cattolica, ci saranno alcuni requisiti che dovrai soddisfare.

Quali sono questi requisiti per sposarsi in chiesa? Il principale è recarsi nella propria parrocchia per scoprire che tipo di documenti bisogna consegnare prima di celebrare il matrimonio. Una volta incontrato il parroco, dovrai fare un prematrimoniale e raccogliere i documenti richiesti per l'apertura del fascicolo matrimoniale.

Scopri nella tua parrocchia

Hai deciso di sposarti in chiesa? Il primo passo è recarsi presso la parrocchia dove si desidera sposarsi con almeno un anno di anticipo per informarvi di tutte le prescrizioni e riservare la data per il collegamento.

parrocchia

Il parroco vi informerà di entrambi documenti che devi consegnare Prima di celebrare il vostro matrimonio religioso cattolico, nonché il calendario dei corsi prematrimoniali che dovrete svolgere e la necessità di effettuare qualche mese prima del matrimonio la presa dei detti insieme a due testimoni.

Fai il corso prematrimoniale

È uno dei requisiti per sposarsi in chiesa. Consistono in una serie di sessioni in cui si riflette sulla famiglia e la convivenza, soffermandosi su eventuali difficoltà, sulla risoluzione dei conflitti e su alcuni concetti biblici e precetti ecclesiastici su matrimonio e sessualità.

Le sessioni faccia a faccia sono solitamente sessioni di gruppo, incontrando in loro le diverse coppie interessate a sposarsi e il parroco. Possono essere fatti in qualsiasi parrocchia e anche online nel caso in cui sia impossibile per uno dei membri della coppia partecipare di persona. Non tutte le chiese le offrono, ma sempre più persone scommettono su queste dei nostri corsi online in alternativa.

Quando dovrebbero essere fatti? Di solito costano diverse sessioni, quindi l'ideale è fare il corso matrimoniale sei mesi prima del matrimonio per non stressarti più del dovuto quando la data si avvicina.

Anelli

Scegli due testimoni per la presa dei detti

Un altro requisito per sposarsi in chiesa è la presa dei detti, un processo a cui partecipano sia la coppia sposata che il coniuge. due testimoni, uno in rappresentanza di ciascun membro della coppia. Questi testimoni devono soddisfare una serie di requisiti: essere maggiorenni e non essere imparentati con i contraenti. Non possono essere familiari, ma devono conoscere a fondo i futuri sposi.

I testimoni avranno il compito di corroborare, rispondendo a una serie di domande poste dal parroco, che ti sposi liberamente e che non vi è alcun impedimento a farlo. Sarà il parroco a indicare una data per questo incontro, che di solito si tiene due o tre mesi prima del matrimonio.

Raccogli i tuoi documenti

Sarà il parroco a informarvi della serie di documenti base che dovrete presentare per aprire la pratica matrimoniale, ma vi anticipiamo già che i requisiti per un matrimonio cattolico sono lo stesso nelle diverse diocesi spagnole. Avrai bisogno:

  • Fotocopia del DNI, passaporto o carta di soggiorno di ciascuno dei membri della coppia.
  • Fotocopia del Libro di famiglia dei genitori dove compare il tuo nome.
  • Battesimale dei due coniugi. Devi richiederlo nella parrocchia dove sei stato battezzato, fornendo il tuo nome, cognome e anno di battesimo.
  • Certificato di nascita letterale di ciascuno degli sposi. Si richiede all'anagrafe civile del comune di nascita, generalmente su appuntamento.
  • Certificato di fede e status. Si richiede all'anagrafe del Registro Civile corrispondente al proprio indirizzo abituale, generalmente su appuntamento.
  • Prendi i detti.
  • Certificato di corso prematrimoniale.

Nel caso in cui uno dei coniugi sia vedovo o sia stato precedentemente sposato, Nel primo caso verrà richiesto anche l'atto di matrimonio e l'atto di morte del coniuge e nel secondo l'atto di divorzio.

Lo Stato spagnolo riconosce il matrimonio canonico come legale, quindi non sarà necessario celebrare preventivamente il matrimonio nel Registro Civile o in tribunale. Se lo hai, tuttavia, dovresti avere il tuo certificato di matrimonio civile e una sua fotocopia a portata di mano.

Ora conosci tutti i requisiti prima di a matrimonio perfetto.

 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.