Prendere il sole incinta: sì o no?

Prendere il sole incinta

Posso prendere il sole incinta? È una delle domande più comuni per le future mamme. Niente come cercare di chiarire i dubbi più frequenti che da sempre ci assalgono. Ecco perché ora che siamo in piena estate e vogliamo disconnetterci al sole, abbiamo ancora più dubbi.

È importante conoscere i pro ma anche i contro che il sole può portarci. Quindi, è il momento di chiarire se è consigliabile prendere il sole in gravidanza o al contrario è preferibile rimanere all'ombra godendo anche di un paesaggio piacevole. Ti togliamo ogni dubbio!

Cosa succede se prendo il sole durante la gravidanza?

Per rispondere a questa domanda diremo che per accadere, non accadrà nulla. Ma è vero che bisogna stare un po' attenti. Il motivo è perché se di per sé, stare al sole deve essere sempre prudente, ancora più pregnante. Soprattutto a causa dei cambiamenti ormonali che abbiamo, che possono sempre influenzare la pelle e sarà molto più sensibile. Ma prendere il sole di per sé e aspettare un bambino non deve essere un male per nessuno di voi.

Vai al mare incinta

Prendere il sole incinta: i migliori consigli

Sappiamo già che in linea di massima non deve esserci alcun tipo di problema. Ma è necessario che anche così, da parte nostra, facciamo di tutto per poter godere di un'estate senza conseguenze negative. Come prendere il sole in gravidanza?

  • Usa una crema ad alta protezione: La verità è che anche se non l'hai usato così in alto prima, ora è il momento. Si consigliano anche valori superiori a 50, oppure creme specifiche soprattutto per le zone soggette a smagliature come pancia o cosce, ecc. Più che altro perché si tratta di pelle sensibile e come tale deve essere ben protetta.
  • Non stare sempre al sole. Cioè, puoi camminare, nell'acqua o all'ombra anche. È sempre meglio che mentire direttamente e per molto tempo.
  • Cerca di evitare le ore centrali della giornata Né è consigliabile passare molto tempo al sole. Questo perché di per sé la temperatura del nostro corpo tende ad aumentare in gravidanza. Quindi, eviteremo i colpi di calore che possono essere sempre dannosi per noi e per i bambini.
  • Rimani sempre idratato. Anche se non hai molta sete, bevi acqua. È il modo migliore per rimanere freschi.
  • Ricorda che anche il viso è un'altra zona da proteggere. Perché le macchie aspettano la loro uscita se non applichiamo le creme appropriate.
  • Cerca di non sdraiarti sulla schiena: Questo passaggio è più per il tratto finale della gravidanza, anche se te ne accorgerai già perché il disagio lo renderà quasi impossibile. Che sdraiarsi sulla schiena non ti avvantaggia, a causa della circolazione sanguigna. Ma puoi sederti su una sedia semisdraiata o su un'amaca.

Consigli per prendere il sole in gravidanza

Posso prendere il sole durante la gravidanza?

La risposta finale alla domanda è che puoi prendere il sole, andare in spiaggia e goderti l'estate. Ma attenzione, sempre con cautela. Seguendo il consiglio precedente e cioè da un lato il sole fa bene a tutti ma entro un limite. Assorbirai la vitamina D e questo renderà le tue ossa più forti. Ma ricorda che ha anche la sua parte più negativa. Macchie, colpi di calore e può anche ridurre i valori di acido folico così importante in questa fase, soprattutto durante i primi mesi. Quindi mettete da parte le lunghe giornate sdraiate al sole e alternate sole con ombra, più passeggiate, tanta acqua e godetevi l'estate come meritate.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.