Pantaloni a zampa d'elefante: comodità e stile dagli anni '60

Pantaloni a zampa

I pantaloni svasati Fanno parte del mondo della moda dagli anni '60, sono diventati un elemento essenziale nel guardaroba di molte donne e quest'anno la loro importanza crescerà poiché sono uno dei modelli di tendenza per la prossima primavera. Scopri la storia di questi pantaloni e cinque combinazioni con cui sfruttare questi pantaloni caratterizzati dal loro stile retrò, dalla loro capacità di stilizzare la nostra figura e dalla loro comodità.

Pantaloni a zampa d'elefante: un breve excursus sulla loro storia

I pantaloni a zampa d'elefante sono emersi negli anni '1960, nel bel mezzo di movimento hippy. Noti anche come "a zampa d'elefante", erano caratterizzati dal taglio aderente sui fianchi e dall'apertura crescente dal ginocchio all'orlo.

Negli anni '60 furono adottati dai giovani che cercavano di esprimersi attraverso il loro stile. E Negli anni '70 la sua popolarità non fece che crescere, facente parte dello stile di numerose sottoculture come il glam rock e la disco.

Pantaloni a zampa

Nei decenni successivi la loro popolarità diminuì, anche se di tanto in tanto tornarono alla cronaca grazie ai brand di moda. Proprio come fanno adesso, per restare? Saremmo lieti se così fosse.

Combinazioni di tendenza

I pantaloni a zampa d'elefante Sono molto lusinghieri: Modellano la figura bilanciando visivamente i volumi nella zona dei fianchi e stilizzano le gambe. Non ti resta che prendere i tuoi preferiti, quelli di cui ti senti lusingata, e abbinarli opportunamente questa primavera per ottenere un look top di gamma per la tua vita di tutti i giorni. E abbiamo alcune proposte per realizzarlo, prendi nota!

T-shirt/maglione e scarpe da ginnastica per un look rilassato

Perché quei giorni sono quelli la tua priorità è sentirti a tuo agio, abbina i tuoi jeans a zampa d'elefante con una t-shirt basic e/o un maglione o una felpa, e delle sneakers dallo stile sportivo. Otterrai un look casual e rilassato.

Stili con jeans a zampa d'elefante

Look da cowboy totale

Anche se non è una tendenza in sé, gli stili denim vanno dalla testa ai piedi riescono sempre ad attirare l'attenzione. Ci piace soprattutto l'idea di abbinare i jeans a zampa d'elefante con una camicia corta o una giacca che contrasti leggermente di colore come nell'immagine sopra.

Blazer e tacchi per un look casual

mettere un tocco elegante alla vita di tutti i giorni Non c'è niente di meglio che abbinare jeans denim con una camicetta, un blazer e tacchi alti. Scommetti su uno camicia di base e un blazer nei toni del tortora se cerchi un look più sobrio e opta per una romantica camicetta bianca, un blazer a quadri e accessori in rafia per un look di ispirazione retrò ma con un'aria fresca.

Osate con un look più sofisticato come quello della terza immagine? Pantaloni a zampa d'elefante esagerati come quelli di Saint Laurent sono riservati agli eventi più speciali, da abbinare come se fosse un abito o uno smoking.

Stili con fondo a campana

Una camicia aperta per la notte

I tuoi pantaloni a zampa d'elefante saranno perfetti anche per completare look casual da sera. E c'è un modo molto semplice per farlo: con a camicia nera aperta o leggermente aperto. Se optate per la prima opzione, ispiratevi alla proposta di Zara; Prendi un bel reggiseno e infila la maglietta nei pantaloni. Ti serviranno solo delle scarpe con tacco medio per completare il tuo look.

Stili con jeans a zampa d'elefante

Biker e stivaletti, l'abbinamento perfetto per qualche drink

Per quei giorni in cui trovi il tempo per uscire a bere qualcosa nel pomeriggio con i tuoi amici o a cena con il tuo partner e cerchi un look semplice, casual, qualcosa di ribelle e comodo, niente come una t-shirt basic, una giacca da motociclista e stivaletti col tacco. Porta i capelli al vento, indossa un accessorio che ti piace e sarai perfetta per goderti il ​​pomeriggio o la serata in buona compagnia.

Ora che sai come indossare i pantaloni a zampa d'elefante, vuoi provarli? Aggiungine alcuni al tuo armadio e sfruttali al meglio.


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.