Le mutandine faranno scalpore

Le mutandine faranno scalpore

Ogni anno le passerelle ci raccontano quali saranno i capi alla moda, quelli che presumibilmente salteranno dalle passerelle alle strade e godranno di grande popolarità. Quest'anno le aziende scommettono su quelle che ti invito a mostrare la tua gamba come la minigonna o lo slip-pant. Sebbene Bezzia Dubitiamo che questo avrà un viaggio oltre i tappeti rossi e le passerelle.

L'anno scorso, i marchi Carolina Herrera e Chanel si sono proposti sulle passerelle i pantaloni-mutandine. La moda "no pants" che alcune celebrità non hanno esitato ad adottare ma che non crediamo molte di voi oseranno indossare questo autunno-inverno, ci sbagliamo?

Una tendenza difficile

Questa Tendenza “senza pantaloni”. È uno dei momenti più complicati delle ultime stagioni. E dire addio a gonne e pantaloni in inverno non sembra l'idea migliore. Ma ecco in cosa consiste questa tendenza: indossare biancheria intima visibile o, in questo caso, uno dei pantaloni che marche come Dolce & Gabbana, Missoni, Ferragamo o Mowalola incorporano nelle loro collezioni.

I Jenner indossano la tendenza senza pantaloni

Le riviste di moda insistono molto su questo trend e alcune celebrità non hanno esitato ad aderirvi, tuttavia non credo che nessuno si aspetti che questo trend vada oltre il mondo delle passerelle e dei red carpet, non siete d'accordo?

E ci sono altri modi per mettere in mostra le gambe, anch'essi di tendenza e molto più belli. È il caso del minigonne o abiti corti neri e attillati, altri capi alla moda questo 2024.

Come indossare questa moda in inverno

Essendo inverno, non è difficile immaginare che non sia possibile adottare la tendenza "no pants" senza utilizzare i collant come alleati. Questi si indossano, generalmente neri, sotto le mutandine. In quale altro modo potrebbero essere trasportati?

Lasciati ispirare dalle sorelle Jenner

Le sorelle Jenner sono state tra le prime a indossare questa tendenza, cosa che non sorprende dal momento che osano fare ciò che gli altri non fanno. Kylie ne ha combinati alcuni mutandine e una maglietta bianca con collant neri per assistere alle sfilate di Parigi lo scorso settembre.

Kendall ha optato qualche settimana dopo per una proposta che, dal nostro punto di vista, ha superato quella di sua sorella. In questo caso le protagoniste sono state slip e calze nere, che sono state inserite in un total look Bottega Veneta da un maglione lavorato a maglia blu.

Scommetti sui look da passerella

Pantaloni-mutandine sulle passerelle

Lasciando da parte le proposte delle sorelle, una delle opzioni che meno ci dispiace per sfoggiare questa tendenza è scommettere su set da due pezzi. Dolce & Gabbana e Ferragamo hanno optato per questa alternativa nelle loro sfilate autunno inverno 2023-24. La prima lo ha fatto con uno smoking con pantaloni-mutandine in look total black, mentre la seconda ha osato con un outfit rosso ardito e calze nere.

Un'altra delle scommesse più attraenti sulla passerella è stata quella di Nº21 che ha optato per i pantaloni mutandine di raso nero, un cardigan grigio con dettaglio in pelliccia sul colletto e scarpe col tacco alto. Non lo indosseremmo, ma se potessimo scegliere...

Conclusione

Non dubitiamo che i pantaloni-mutandine susciteranno scalpore, ma dubitiamo che questo furore possa essere estrapolato nelle nostre strade, soprattutto durante i mesi invernali. E questo è la tendenza è molto audace e osiamo anticipare che pochi di noi oseranno indossarlo. Ora che dobbiamo scegliere, lo faremmo abbinando questo capo nero con collant dello stesso colore e sopra un caldo maglione lavorato a maglia.

Per non prendere freddo, inoltre, non esiteremmo a scegliere un cappotto oversize, preferibilmente un cappotto lungo o un bomber. E come accessori aggiungeremmo al look delle Mary Jane con il tacco alto e una borsa.

Ti piace questo trend del 2024? Pensi che lo vedremo per le strade oppure no?


Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.