L'importanza di ventilare bene la casa

Madre e figlio giocano nella finestra.
Avere buona ventilazione a casa è la chiave per diventare una casa sana. Tendi a ventilare spesso? È importante che tu lo faccia regolarmente, per ridurre gli elementi inquinanti.
Una ventilazione inadeguata nelle case è in grado di generare un aumento dei batteri, un aumento significativo di elementi dannosi per la salute, come le particelle di umidità, possibili batteri da peli di animali, monossido di carbonio o anidride carbonica.

Se una casa non è ben ventilata, ciò può influire negativamente sulla salute delle persone. Tra gli altri sintomi sono aumentati mal di testa, problemi respiratori o problemi di addormentamento, questi sono alcuni degli esempi delle conseguenze della mancata ventilazione della casa.
In una casa che ha ventilazione adeguata, è meno complicato regolare l'umidità della casa, l'eliminazione di acari, particelle di polvere, Verranno eliminati anche i cattivi odori e grazie a quel nuovo colpo di ossigeno potrete aumentare la circolazione dell'aria.
La ventilazione è molto importante per la casa.

In questo modo saprai se hai un'adeguata ventilazione nella tua casa

È importante portare avanti l'abitudine di arieggiare la casa ogni giorno, a volte crediamo di fare tutto il possibile per avere una casa sana, tuttavia, potremmo non fare tutto come pensiamo. Per sapere se la tua casa è ben ventilata, sarà sufficiente seguire una serie di linee guida.

La tua casa probabilmente non ha una ventilazione adeguata, perché a volte ci dimentichiamo di usare l'aspiratore da cucina o in altri casi non abbiamo un estrattore in bagno che ci aiuti a ventilare la stanza. Se non hai un aspiratore per purificare l'aria, dovresti almeno aprire le finestre due volte al giorno.

Se invece si decide di fumare all'interno della casa può aumentare l'accumulo di particelle tossiche, che peggiora la salute dei conviventi.

Questi sono i vantaggi di mantenere una buona ventilazione a casa

La casa deve essere ventilata molto bene in modo che la circolazione dell'aria sia la migliore. Affinché ciò avvenga, è meglio ventilare la mattina e tutti i giorni. Cosa c'è di più, prova che c'è corrente in casa tuaSe ne hai la possibilità, crea bozze aprendo le finestre in entrambe le direzioni.

Solo ventilando 10 minuti al giorno, otterrai maggiori benefici dalla tua casa, come quelli descritti di seguito.

  • Diminuzione delle allergie.
  • La ossigenazione rimozione di aria e anidride carbonica.
  • regolamento di umidità.
  • Eliminerai dei cattivi odori e aria carica.
  • Otterrete riposare meglio poiché la casa sarà molto più ventilata e pulita.

Queste sono le conseguenze di una scarsa ventilazione domestica

In una casa la ventilazione deve essere costantemente monitorata per evitare che l'aria non respiri e rimanga sempre all'interno. Il comfort e il benessere dei conviventi dipende dall'avere ogni giorno aria fresca e rinnovata.

Il vapore che si crea durante la cottura, durante il bagno, se utilizziamo il riscaldamento abbinato a una scarsa ventilazione, può provocare una leggera mancanza di ossigeno, ma non comporta danni alla salute.

Questo conforto per chi vive in casa, deve durare per questo, la ventilazione deve essere eseguita costantemente e ogni giorno periodicamente. Non avere una casa con una buona ventilazione adeguata, è associato a stress e ad alcune condizioni respiratorie.

Ragazza vaga guardando fuori dalla finestra.

In questo modo si ottiene una migliore qualità dell'aria in casa

Bisogna differenziare un aspetto importante, poiché nel periodo invernale gli impianti di riscaldamento possono essere utilizzati costantemente e seccano molto l'ambiente.

Ciò può essere compensato utilizzando alcuni umidificatori. e facendo appello alla tecnica della ventilazione incrociata naturale, di cui abbiamo parlato prima.

Affinché una casa funzioni con una ventilazione adeguata anche nei mesi estivi, ciò che è consigliato è controllare l'uso degli elettrodomestici, eviti le luci che emanano molto calore, arredare con mobili in legno massello e mettere piante che permettano di isolare il calore.

Come ventilare una casa

Successivamente ti daremo alcune chiavi in ​​modo che tu possa ventilare la tua casa con tre diverse tecniche che puoi mettere in pratica oggi.

Ventilazione naturale

  • È necessario rinnovare l'aria aprendo le finestre a evitare la condensa dell'aria in casa. È fatto semplicemente aprendo le finestre.
  • Aerare anche le stanze è importante rimuovere l'umidità prodotto di notte respirando, puoi ventilare almeno 30 minuti.

Ventilazione incrociata

Questa è la migliore pratica per ventilare le case, cosa dovresti fare è aprire due finestre in due posti opposti della casa in modo che si generi una corrente d'aria interna che rinnova l'ossigeno in modo rapido ed efficiente.

Ventilazione forzata

Questo tipo di ventilazione è diverso perché:

  • Viene eseguito grazie a elementi meccanici.
  • Puoi fare l'effetto camino in modo che l'aria calda salga e l'aria fredda scenda.
  • uso finestre ermeticheQuesti dovrebbero consentire un minimo ricambio d'aria per garantire la salute e la qualità dell'aria interna.

Usa i fan

Un altro modo per ventilare la tua casa è attraverso i ventilatori, che ci aiutano a far circolare l'aria in modo migliore. Per ottenere la migliore ventilazione, puoi eseguire questi passaggi:

  • Posiziona un ventilatore il più vicino possibile a una finestra aperta, puntando verso la finestra. Ciò consente alle particelle che risiedono all'interno della casa di evacuare efficacemente.
  • Non puntare i ventilatori verso altre persone, in quanto ciò può far sì che l'aria inquinata vada direttamente verso di loro.
  • Infine, ti consigliamo utilizzare ventilatori a soffitto che ti aiutano a migliorare la circolazione dell'aria in casa, indipendentemente dal fatto che le finestre siano aperte o meno.

Limite di persone all'interno della casa

Un altro modo per ventilare la tua casa, o per assicurarti che non si ricarichi troppo di particelle e batteri indesiderati, è limitare il numero di persone che si trovano nello stesso spazio e per un certo tempo nella tua casa. Pertanto, ti consigliamo di seguire queste linee guida:

  • Limita il numero di persone che visitano la tua casa. 
  • Incontra i luoghi più grandi e spaziosi, in modo da poter mantenere la massima distanza possibile.
  • Assicurati che le visite siano il più brevi possibile.
  • Dopo la visita, non dimenticare di ventilare.

Tutto ciò aiuterà la qualità dell'aria nella tua casa a rimanere stabile e, soprattutto, sana. Non dimenticare di ventilare la tua casa al mattino almeno mezz'ora in modo da poter respirare aria fresca.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.