Igiene intima durante la gravidanza

odore corporeo

Nonostante la preoccupazione di molte donne in gravidanza, il forte odore corporeo, soprattutto nelle parti intime, è normale durante i mesi di gestazione. Tale preoccupazione è data dalla paura o dal timore che questo odore sia dovuto a un'infezione nella zona vaginale.

Ecco perché è molto importante seguire una serie di linee guida o consigli in relazione all'igiene intima durante la gravidanza.

Aumento delle perdite vaginali durante la gravidanza

È abbastanza normale che durante i mesi che dura la gravidanza, le perdite vaginali della donna aumentano notevolmente. Ciò è dovuto alla grande attività ormonale che si verifica all'interno del corpo della donna. Il problema è dovuto al fatto che molte donne incinte credono erroneamente che un forte odore corporeo sia dovuto a un'infezione vaginale. Questo può portare a due grandi errori per le donne:

  • Puoi auto-medicare per trattare una possibile infezione vaginale. È importante consultare un medico nel caso in cui si sospetti un'infezione vaginale.
  • Eccesso durante la pulizia della zona vaginale provocando così una maggiore irritazione nella parte intima.

Come dovrebbe essere l'igiene intima in gravidanza

  • Quando si tratta di lavare l'area, non è necessario utilizzare prodotti specifici per essa. Basta applicare un po' d'acqua e mantenere la vagina completamente pulita.
  • Non esagerare durante il lavaggio in un'area del genere. Si consiglia di farne uno al giorno per evitare il rischio di infezione.
  • Devi asciugare molto bene la zona, soprattutto la parte dell'inguine e tutte le pieghe. A volte l'accumulo di umidità provoca la comparsa di vari funghi nell'area vaginale.
  • Dopo aver fatto affari, è importante pulire bene l'area dalla parte anteriore a quella posteriore.
  • Nel caso in cui le perdite vaginali siano piuttosto significative, le donne possono scegliere di indossare salvaslip di cotone.

INTIMO

Cosa fare se c'è un serio sospetto di infezione vaginale

I sintomi di un'infezione vaginale sono abbastanza chiari ed evidenti: forte prurito o bruciore nella vulva, un eccesso di secrezione nella vagina, forte odore e dolore durante la minzione. Se la donna incinta ha seri sospetti di soffrire di un'infezione vaginale, dovrebbe consultare un medico il prima possibile per sottoporsi a una cultura.

Nel caso in cui la diagnosi sia positiva e la donna incinta soffra di un'infezione, dovrebbe iniziare il trattamento e utilizzare una serie di prodotti specifici per lavare la zona genitale.

Insomma, è abbastanza normale confondere il forte odore corporeo tipico della gravidanza con il fatto di soffrire di un'infezione vaginale. Non è affatto consigliabile automedicare e andare dal medico in caso di seri dubbi. Ricorda che durante la gravidanza è abbastanza normale e comune che ci sia un notevole aumento delle perdite vaginali e, di conseguenza, si verifica un aumento dell'odore in tutto il corpo, soprattutto nella zona intima.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.