Idee per separare un bagno con poca luce naturale dalla camera da letto

Idee per separare un bagno con poca luce naturale dalla camera da letto

avente bagno privato È molto pratico, ma questi non sono sempre perfetti. Un bagno senza finestra o con una finestra molto piccola attraverso la quale non entra quasi nessuna luce naturale può essere un problema. Problema al quale oggi cerchiamo una soluzione fornendovi diversi spunti per separare la camera da letto da un bagno con queste caratteristiche.

Un bagno senza finestre oppure con una piccola finestra attraverso la quale appena entra la luce naturale ci costringerà ad accendere la luce ogni volta che la utilizziamo. A meno che non separiamo le due stanze in modo tale che la luce che entra nella stanza raggiunga il bagno. Questa è l'idea!

La luce naturale, quando è abbondante, diventa un elemento capace di vendere casa. È qualcosa a cui prestiamo attenzione, tranne che nei bagni dove la sua assenza non sembra infastidirci così tanto. A lungo termine, tuttavia, finisce per essere una caratteristica importante che cerchiamo di contrastare. Come? Comunicante la camera da letto e il bagno in modo tale che la luce dalla prima raggiunga la seconda. Non c'è un modo per farlo, ma tre.

porta trasparente

Porta a vetri in bagno

Il modo più semplice per far fluire la luce che entra nella stanza nel bagno è installazione di porte in vetro La solita cosa è che questi sono traslucidi per guadagnare privacy in bagno, tuttavia, in Bezzia ti invitiamo a scommettere su una seconda alternativa

E qual è questa seconda alternativa? Quello di posizionare porte in vetro trasparente e completarle, se la privacy ti preoccupa davvero, con tende oscuranti. Installali nella zona notte, per evitare l'umidità e ridurne così il deterioramento.

Tieni a mente, se scommetti su quest'ultima alternativa, quella finchè le tende sono aperte quell'elemento del bagno che si trova davanti alla porta assumerà un ruolo importante, quindi dovrai prestare particolare attenzione al suo design.

Parete e vetro

Mezza parete e vetro

Questa alternativa fornisce privacy al bagno lasciando entrare una quantità significativa di luce. È una delle idee più popolari per separare un bagno con poca luce naturale dalla camera da letto perché non è necessario abbattere il muro che comunica le due stanze, come accade con la nostra prossima proposta.

L'idea è di mantenere il muro a mezza altezza e quindi posizionare una finestra di vetro che lascia entrare la luce. Se opti per una parete di vetro con pannelli neri, darai alla camera da letto un tocco industriale attuale. D'altra parte, più il vetro è pulito, più valorizzerai un'estetica minimalista e moderna. E quel punto medio che doppia la nostra copertina? Per noi è, senza dubbio, l'ideale e quello che è più facile da ottenere.

Potresti anche alzare il muro all'altezza della porta e poi posizionarlo vetro al soffitto. Tuttavia, a seconda di dove si trova la finestra e di quanta luce naturale entra attraverso di essa, potrebbe non essere significativo che raggiunga il bagno.

Parete di cristallo

Parete di cristallo

Il livello successivo è posizionare un intero parete di cristallo per separare la camera da letto dal bagno. richiede un importante lavoro e investimento, quindi è qualcosa che normalmente viene fatto in loco o prima di trasferirsi in una casa. Perché sappiamo tutti quanto sia pigro, una volta sistemati, mettersi in gioco.

Il più grande vantaggio di posizionare una parete di vetro è quello tutto lo spazio si allarga. Sia la camera da letto che il bagno appariranno più grandi. I grandi svantaggi sono la mancanza di privacy e la necessità di prestare particolare attenzione alla distribuzione, al design e alla decorazione del bagno, tenendo presente che rimarrà sempre in vista.

Quando si scommette su questa idea di separare un bagno con poca luce naturale dalla camera da letto, è necessario riflettere anche su fornire privacy ai servizi igienici. La solita cosa è che rimane chiusa o dietro un muro di costruzione.

Quale di queste idee per separare un bagno con poca luce naturale dalla camera da letto ti piace di più?


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.