Esercizi da fare con i pesi alle caviglie

Routine di pesi alla caviglia

I pesi alle caviglie sono diventati uno degli accessori più ricercati. Sembra che siano diventate di moda ed è vero che sono vivamente consigliate per lavorare un po' di più l'interno delle gambe, tonificarle o migliorarne la forza e molto altro ancora. Dal momento che aggiungeranno più sforzo in ogni movimento che facciamo. Ma attenzione, dovresti sempre stare attento al peso che metti su di loro per evitare lesioni.

La verità è che sono molto pratici e con loro puoi allenarti a casa, facilmente. Non sono indicati quando si parla di discipline aerobiche Sappiamo tutti come può essere andare a correre. Quindi, se scommetti su questi pesi, dovrai solo eseguire una routine come quella qui sotto e inizierai a vedere ottimi risultati prima di quanto ti aspetti.

Pesi alla caviglia: calcio al gluteo

Uno dei primi esercizi che possiamo fare è questo. È il cosiddetto calcio di gluteo perché per iniziare, spingeremo indietro una gamba come un calcio. Partiremo ovviamente dalla posizione del quadrupede, tenendoci con i palmi delle mani a terra, le braccia tese e la schiena dritta. Le ginocchia toccano terra e, come si suol dire, dovremo tirare indietro una gamba e poi passare all'altra. Ricorda che quando lo pieghi di nuovo o quando lo raccogli, puoi portarlo al petto per allungarlo di nuovo. Esegui diverse ripetizioni con ciascuna gamba.

Solleva gamba

È vero che un esercizio come questo ha alcune altre varianti. Puoi farlo in piedi, appoggiato a un muro o semplicemente sdraiato. Se si opta per quest'ultima opzione è necessario Sdraiati su un lato e appoggia il corpo a terra, aiutando il braccio a stabilizzarsi. È ora di alzare la gamba al contrario, per poi scendere lentamente. Come nell'esercizio precedente, è conveniente eseguire diverse ripetizioni e poi cambiare lato. Se lo fai in piedi, devi stare attento con i fianchi e il corpo in modo che non si muova. Quindi, manterrai una posizione eretta e separerai la gamba su cui stai lavorando da un lato, ma senza spostare nessun'altra parte del tuo corpo come abbiamo menzionato.

Squat bulgaro

Appoggia una sedia contro il muro per tenerla al sicuro. Ora girale le spalle e sostieni la parte superiore del tuo piede, flettendo la gamba sul sedile. Il corpo è dritto e l'altra gamba, su cui è anche il peso. Per iniziare con lo squat dobbiamo flettere la gamba che abbiamo allungato ma senza che il ginocchio superi le dita dei piedi. Dopo aver eseguito diversi piegamenti con una gamba, dovresti passare all'altra.

Allungamento delle gambe

Un'altra delle opzioni più semplici che abbiamo è questa. Ci stenderemo semplicemente su una stuoia sulla schiena. Con i pesi alle caviglie, piegheremo le ginocchia per formare un angolo di 90º.. Ora dobbiamo solo allungare entrambe le gambe per fletterle di nuovo. Certo all'inizio ti costerà un po' ma puoi sempre fare meno ripetizioni.

addominali

Non potevamo perdere l'occasione di farne alcuni sit-up con pesi alla caviglia. Sono un'altra delle grandi idee per caricare un po' le gambe e tonificarle mentre facciamo lo stesso con il nostro addome. Quindi, sdraiati come per l'esercizio precedente, flettiamo di nuovo le gambe con un angolo di 90º. È tempo di lasciarli elevati e dobbiamo fare lo stesso anche con il corpo. Ricorda che le mani non tirano mai il collo e non cercheremo di andare avanti, ma il corpo sarà l'asse di detto movimento. Una buona routine per iniziare il tuo allenamento!


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.