Dieta della Luna, cos'è e come funziona

Dieta della luna, in cosa consiste

Sin dai tempi antichi ci sono stati innumerevoli miti e credenze sulla luna. Infatti, agli albori della medicina si credeva che la luna avesse una grande influenza sulla salute. Attorno a queste credenze, nel 1988 il medico italiano Rolando Ricci creò la dieta della Luna. Questa dieta e secondo le sue parole, è stato progettato da lui stesso appositamente per i pazienti in sovrappeso.

La dieta si basa sul presupposto che il corpo umano è composto per il 70% di acqua. Uno dei problemi che sono stati dimostrati sulla Luna è la sua influenza sull'acqua., così è giunto alla conclusione che le fasi di questo possono influenzare anche il corpo umano. Vuoi sapere in cosa consiste esattamente la Dieta della Luna?

Dieta della luna, come funziona

Digiuno sulla dieta della luna

Questa dieta deve essere utilizzato esclusivamente come fase di disintossicazione specifica, poiché non è un piano alimentare costante. D'altra parte, è molto importante consultare il proprio medico di famiglia o un nutrizionista prima di intraprendere questa o qualsiasi altra dieta. In questo modo puoi evitare di mettere a rischio la tua salute, consulta il tuo medico e trova la dieta più adatta a te.

La dieta della luna si basa sui diversi cambiamenti lunari che si verificano durante il mese. Ci sono molti miti o credenze che esistono intorno ai cicli lunari. Si crede che la Luna influenza la crescita dei capelli, l'umore e si crede persino che possa indurre il travaglio con la luna piena. Nel caso della dieta vengono prese in considerazione le fasi di Luna Nuova e Luna Piena.

Che cosa è?

È una dieta depurativa e disintossicante in cui si tengono due giorni di digiuno al mese, che durano 26 ore. Questi giorni sono integrati con altri digiuni più leggeri e durante il resto del mese dovresti mangiare in modo equilibrato. Queste sono le chiavi della prima fase della Dieta della Luna.

  • Il digiuno inizia un'ora prima dell'inizio della fase lunare e dovrebbe essere conservato per 26 ore.
  • I cibi solidi sono vietati durante il digiuno. Sono ammessi solo liquidi come brodi vegetali, tisane, brodi fatti in casa senza grassi e un minimo di 2 litri di acqua.
  • Per tutta la durata del digiuno, Non sono ammessi zucchero, sale, bibite, caffè, latticini, bevande di soia, gomme da masticare, sciroppi o succhi di frutta confezionata.
  • Il digiuno dovrebbe essere fatto per 2 giorni al mese. Il primo durante il cambio di fase in Luna Piena e il secondo all'inizio della Luna Nuova.

Manutenzione durante il resto del mese

Come funziona la dieta della luna

La dieta della luna include due digiuni di supporto per il resto del meseQuesti digiuni dovrebbero essere eseguiti durante le fasi di cambio del primo trimestre e dell'ultimo trimestre. Questi digiuni hanno la stessa durata di 26 ore, anche se non sono limitati ai liquidi e sono consentiti altri alimenti come frutta, insalate, yogurt o gelatine. Naturalmente, i cibi consentiti non devono essere mescolati, scegline uno e prendilo come complemento al digiuno.

Durante il resto del mese dovrai seguire una dieta varia, equilibrata e moderata per poter vedere i risultati. Dal digiuno la Dieta della Luna Ti aiuterà a perdere circa 2 o 3 chili velocemente, ma se non mangi una buona dieta il resto del mese sarà inutile. Il digiuno è perfetto per purificare l'organismo, perché aiuta ad eliminare le tossine e tutto ciò che non permette al corpo di funzionare correttamente.

Ma va sempre fatto in modo responsabile, senza mettere a rischio la salute. Allo stesso modo, questa dieta della luna è controindicata in alcuni casi. I bambini, le donne in gravidanza o in allattamento non dovrebbero seguire una dieta così restrittiva. Allo stesso modo, questa dieta non è consigliata a persone con patologie o malattie croniche. Se questo è il tuo caso, consulta il tuo medico prima di fare la cosiddetta dieta della luna.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.