Cos'è il surimi e di cosa è fatto?

 L'industria alimentare si sforza continuamente di offrire cibi che arricchiscono la nostra dieta in ogni modo. Gli scaffali dei supermercati hanno nuovi prodotti interessanti, alcuni provenienti da altre latitudini. Per esempio, soia, quinoa o surimi Completano la nostra fantastica dieta mediterranea con le loro proprietà salutari. Essere in grado di scoprire questi e altri alimenti e inserirli nella nostra routine rende il nostro menu più vario ed equilibrato in termini di nutrienti. Nel calore dei fornelli nascono alcune domande che hanno tutta la legittimità: Cos'è il surimi e di cosa è fatto?

cos'è il surimi

In generale, siamo sempre più aperti a provare nuovi sapori. D'altra parte, pochi consumatori ancora non tengono conto dei benefici del cibo che mangiano. Per questi motivi, quando un nuovo prodotto nasce e diventa sempre più visibile, sorgono spesso domande sulle sue proprietà nutritive. Nonostante sia con noi da qualche decennio, la domanda cos'è il surimi ancora aperto. Per molte persone è già un prodotto comune, visibile in piatti come i nostri come il salpicón di mare o gli appetitosi pinchos della gastronomia basca. Per altri è un prodotto che continua a distinguersi per la sua novità in contrasto con gli ingredienti tipici della cucina tradizionale spagnola.

Come con il formaggio Manchego o il prosciutto iberico nella nostra cultura gastronomica, il surimi è un prodotto tradizionale dall'altra parte del nostro mondo. La sua origine ancestrale è ancorata al tempo, quando è emersa come un modo per preservare i pesci. Come indicano le qualità sonore del suo nome, la sua origine è in Giappone, circa mille anni fa e il significato del suo termine è “filetto di pesce tritato”. Per questo chiedersi nel paese del sol levante cosa sia il surimi è un gioco da ragazzi, così come lo è per noi farlo sulla lonza ripiena o sugli stufati di verdure con salsiccia. Il fatto è che il surimi è presente nei piatti giapponesi di base di tutti i giorni come l'udon o il sushi.

Proprietà del surimi

Per chiarire completamente il mistero su cosa sia il surimi, rimangono aspetti importanti da affrontare. Da quando il surimi è stato creato nel XNUMX° secolo, è chiaro che il cibo, i suoi metodi e la sua tecnologia si sono evoluti molto. Soprattutto nel secolo scorso, la produzione artigianale ha lasciato il posto a elaborazioni più sofisticate e con tutte le garanzie igieniche. Tuttavia, la tecnica di elaborazione del surimi rimane la stessa quasi 10 secoli dopo. Per ottenere surimi di qualità, è necessario utilizzare pesce freschissimo e da lui scegli il meglio: le sue bistecche. Una delle specie migliori per questo è il merluzzo dell'Alaska, i cui lombi vengono tritati una volta puliti per ottenere le sue proteine. Conoscere questi aspetti è di grande interesse quando si risponde a cosa sia il surimi. Approfittando di lombo di pesce fresco, surimi è un ottima alternativa a questo cibo che, come lui, ha i suoi vantaggi.

Niente o quasi nulla è cambiato, quindi, in questo cibo. Diciamo “quasi” perché le condizioni in cui è realizzato lo hanno fatto. In questo senso, un surimi come quello in

Krissia® è prodotto a basse temperature in ogni momento per ottenere la massima qualità e freschezza delle proteine. Tuttavia, è sempre utile leggere le informazioni nutrizionali prima di acquistare qualsiasi prodotto. In questo modo, le barrette di surimi Krissia® non contengono conservanti o coloranti artificiali quindi optano per la pastorizzazione come garanzia di sicurezza alimentare. Questo metodo è presente negli alimenti di base come latte e yogurt e ci permette di avere sempre il surimi a portata di mano nel nostro frigorifero.

Surimi e proteine

Essendo fatto con le parti migliori del pesce, il surimi ha una grande disponibilità di proteine ​​che includere tutti gli aminoacidi essenziali e si distinguono per il loro facile assimilazione e digestione.

La quantità raccomandata di pesce secondo gli esperti di nutrizione è tra 3 e 4 porzioni a settimana. Senza esserne un sostituto diretto ma una sana alternativa ad esso, consumando surimi aiuta ad aumentare la quantità di proteine ​​giornaliere E ha altri vantaggi altrettanto importanti. Il barrette di surimi anche contenere omega 3, alcuni acidi grassi polinsaturi essenziali per una buona salute cardiovascolare e sapere mina B12, presente solo negli alimenti di origine animale, e che aiuta a ridurre stanchezza e affaticamento. Altri elementi presenti nel barrette di surimi sono minerali come il selenio, importante per il corretto funzionamento del nostro sistema immunitario.

Pertanto, se ti piace mangiare bene e sei preoccupato per la tua dieta, il surimi è un ottimo alleato per completare e arricchire i tuoi piatti.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.