Come riconoscere un genitore tossico

evita-di-urlare-ai-tuoi-figli

È raro trovare un genitore che riconosca che è tossico per il proprio figlio e che il nutrimento dato non è adeguato. Essere un buon genitore dipende in gran parte dai valori che hanno contribuito a tuo figlio durante il processo educativo del bambino. Il padre deve aiutare il bambino a sviluppare una personalità corretta e un comportamento appropriato.

In caso contrario, il genitore potrebbe non stare affatto bene ed è considerato un genitore tossico. Nel seguente articolo descriviamo in dettaglio le caratteristiche note come genitori tossici di solito hanno e come risolverlo in modo che il processo genitoriale sia il migliore possibile.

iperprotezione

L'iperprotezione è una delle caratteristiche più chiare ed evidenti di un genitore tossico. Un bambino deve essere responsabile degli errori che commette poiché questo lo aiuterà a formare gradualmente la sua personalità. Un eccesso di protezione da parte dei genitori non fa bene al buon sviluppo del bambino.

Troppo critico

È inutile rimproverare e criticare i bambini in ogni momento. Con questo, l'autostima e la fiducia dei bambini vengono gradualmente minate. Idealmente, congratulati con loro per i loro risultati e obiettivi. Le critiche dei genitori lasciano i bambini sulla difensiva in ogni momento e si sentono inutili in tutto ciò che fanno.

Egoista

I genitori tossici sono spesso egoisti con i loro figli. Non danno importanza alle diverse esigenze dei bambini e pensano solo a se stessi. L'egoismo tende a influenzare negativamente lo stato emotivo del bambino e può causare alti livelli di ansia e depressione.

Autoritario

L'eccessiva autorità è un'altra delle caratteristiche più chiare dei genitori tossici. Sono inflessibili di fronte a qualsiasi comportamento dei loro figli e impongono la loro autorità in ogni momento, il che provoca un senso di colpa nei bambini. Col tempo questi bambini diventano adulti con molti problemi emotivi che hanno un impatto negativo sulla tua vita quotidiana.

Mettono pressione sugli studi

Non puoi costringere un bambino a studiare qualcosa che non vuole. Molti genitori fanno pressioni sui propri figli affinché scelgano una determinata carriera senza tener conto di ciò che vogliono veramente.

Negativo e insoddisfatto del mondo

I genitori tossici sono sempre infelici e insoddisfatti della vita che conducono. Questa negatività e pessimismo viene accolta dai bambini con tutte le cose cattive che ciò comporta. Col tempo diventano bambini tristi e infelici che non si accontentano di nulla.

In definitiva, la tossicità dei genitori viene assorbita dai bambini, qualcosa che si avvera quando raggiungi la fase adulta. I genitori devono crescere i propri figli tenendo conto di una serie di valori come il rispetto o l'amore per assicurarsi che siano brave persone a lungo termine. È importante che i bambini possano svilupparsi pienamente e non limitarli in modo abusivo.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.