Come la lotta di potere colpisce la coppia

può

Il potere è di solito una delle ragioni di conflitti o litigi in molte coppie. Le lotte di potere sono costanti e abituali, qualcosa che non giova alla coppia stessa. La cosa si aggrava ancora di più quando la parte che ottiene il potere lo usa a proprio vantaggio e non lo usa per migliorare il rapporto con l'altro.

Nel seguente articolo parleremo della lotta di potere nella coppia e quanto può essere dannoso per la relazione.

La lotta per il potere nella coppia

Distribuire il potere all'interno della coppia non è un compito facile o semplice. Bisogna tenere conto delle esigenze di entrambe le persone e se ciò non avviene, è probabile che le cose vadano a finire male. La cosa normale è che con il passare del tempo, il suddetto potere viene equiparato e ogni persona lo usa in modo appropriato in determinati momenti.

Non può essere che all'interno di una certa relazione solo una persona abbia quel potere e l'altra si limiti semplicemente ad accettare le decisioni dell'altro. Nel tempo, tale dominanza può causare gravi danni al partner e far sì che la relazione diventi pericolosamente debole.

Problemi dovuti alla lotta di potere nella coppia

La lotta di potere che si verifica regolarmente all'interno di una coppia, può causare una miriade di problemi:

  • Può succedere che la lotta per il potere sia dovuta al fatto che le due persone vogliono assumere il ruolo dominante. Entrambe le persone vogliono avere ragione in ogni momento, causando conflitti e litigi a tutte le ore del giorno. Nessuno dei due dà il braccio per girarsi e questo rende la convivenza davvero complicata e difficile. In questi casi è importante entrare in empatia il più possibile con il partner e mettersi nei panni dell'altro.
  • Allo stesso modo, possono sorgere conflitti diversi nel caso in cui nessuno all'interno della coppia, vogliono assumere potere e dominio. La mancanza di sicurezza nella coppia è più che evidente e questo finisce per danneggiare il rapporto stesso. In questo caso è fondamentale esporre le diverse opinioni e da lì prendere l'iniziativa congiuntamente.

combattere

In breve, la lotta di potere all'interno di una coppia può essere considerata come qualcosa di normale e non dovrebbe essere niente di male, purché tale dominio e potere non arrechino danno all'altra parte della coppia. Ci deve essere un certo equilibrio nel potere che ogni persona ha all'interno della relazione. Quello che non va bene per la coppia è che questa distribuzione del potere è motivo di continui conflitti di ogni tipo.

Se ciò accade, sarebbe importante sedersi e parlare in modo calmo e stabilire una serie di accordi a seconda di chi ha il dominio all'interno della coppia. Idealmente, il potere passerà di mano in base alle diverse decisioni che devono essere prese all'interno della relazione. Altrimenti, la situazione può diventare insostenibile con tutte le cose brutte che questo comporta per la coppia.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.