Alternative per fare un barbecue vegetariano

Griglia piena di verdure.

Inizia il bel tempo cerchiamo ogni fine settimana per fare una grigliata e gustare delle buone carni. Invece per chi segue una dieta rigorosamente vegetariana, può sembrare che non apprezzeranno tanto quanto quelli che mangiano carne.

Questo non è del tutto vero, perché un barbecue può soddisfare le richieste dei vegetariani ed essere altrettanto piacevole. Se vuoi conoscere le migliori alternative, Te lo diremo dopo.

Essere vegetariani significa avere uno stile di vita diverso, e anche loro possono godersi le grigliate in un modo adatto alle loro scelte alimentari. 

Le opzioni che possono essere spostate sono i classici spiedini di verdure, hamburger vegani con funghi, hamburger di legumi o verdure grigliate con salse di verdure. Un barbecue vegetariano sarà sempre più salutare purché tu abbia in mente con cosa lo accompagnipoiché i condimenti possono essere altrettanto "cattivi" di quelli usati con la carne.

Se vuoi conoscere più opzioni per creare un file barbecue di verdureTe lo diremo di seguito in modo da avere più opzioni in mente, che forse non ci sei mai caduto.

Delizioso barbecue di verdure.

Le migliori alternative per un barbecue vegetariano

C'è una vasta gamma di possibilità per organizzare un barbecue vegetariano. Inoltre, troverai opzioni perfette che ti permetteranno di goderti la gastronomia con altri aspetti.

Spiedini di verdure

Gli spiedini possono essere fatti anche solo con le verdure, anche queste sono impregnate dell'odore e del sapore lasciato dalla brace. Inoltre, porta sempre molto colore alla griglia. L'uso di queste verdure è comune: cipolle, peperoni verdi e rossi, pomodori, melanzane o zucchine. 

I funghi possono anche essere perfetti per grigliare. Devi tagliarli a pezzi per inserirli in bastoncini di legno o metallo allungati in modo da poter assemblare gli spiedini a tuo piacimento. A cottura ultimata potete aggiungere delle erbe aromatiche e dell'olio per farla assaporare meglio.

Se vuoi aggiungere una quantità di proteine ​​a questi spiedini puoi farlo aggiungere cubetti di tofu duro. Questo prodotto, che è un derivato della soia, è servito per aumentare la dose di proteine ​​per molte persone che decidono di essere vegetariane o vegane.

Filetti di Seitan

Come il tofu, puoi fare i filetti di seitan, alimento che è il risultato del glutine di frumento ottenuto impastando la farina e successivamente lavandola per estrarre l'amido. Inoltre, fornisce tre volte più proteine ​​della carne, almeno il 75%.

Per fare i filetti di seitan potete seguire questa piccola ricetta.

  • 1 parte di farina di ceci.
  • 2-3 parti di farina di frumento.
  • 1 parte di pangrattato o amido di mais.
  • Mescolare con acqua, brodo vegetale e salsa di soia.

Questi filetti si possono condire con le spezie, si modellano e si porta alla griglia. Quindi il tuo seitan sarà molto succoso, elastico e con un tono tostato molto appetitoso. 

Verdure ripiene

Puoi essere incoraggiato a preparare verdure ripiene per il tuo barbecue vegetariano. Puoi usare zucchine o pomodori, ad esempio. Potete farcirli con spinaci o crema di bietolee puoi aggiungere il tofu per aumentare il suo apporto proteico.

Melanzane e funghi Possono anche essere riempiti e sono perfetti sul barbecue. Se sei latto-vegetariano puoi usare il formaggio per renderlo più succoso.

Hamburger vegani

Gli hamburger di solito sono le regine dei barbecue e in questo caso possono esserlo anche loro. Gli hamburger vegetariani sono fatti con cereali e legumi. Sono combinati con una verdura, che sia spinaci o carote per esempio. Questo conferisce loro una consistenza e un sapore squisiti. 

I ceci o le lenticchie possono essere usati come legumi, inoltre, si possono preparare come se fossero un falafel alla griglia. I legumi possono essere accompagnati erba cipollina, aglio, prezzemolo, pepe e sale. 

Se non sei un fan dei legumi, puoi anche preparare degli hamburger a base di riso, piselli o con l'avena. Usa tutti i cereali che ti piacciono, fai le tue ricerche e divertiti in cucina.

Hamburger vegetariano di lenticchie.

Mais alla griglia

Anche se non viene preso in considerazione, la pannocchia cotta è perfetta da grigliare su un barbecue. Il mais ha grandi qualità nutrizionali culinarie e uno dei modi migliori per prenderlo è su un barbecue. 

Il mais accompagna sempre una buona grigliata vegetariana. Puoi spennellare l'intera pannocchia con olio prima di avvolgerla su un foglio di alluminio. Mettetela sulla griglia, giratela per 15 minuti in modo che sia ben cotta dappertutto.

Insalata tiepida

Puoi preparare un'insalata di contorno che è al centro di tutta l'attenzione, con pomodoro, lattuga, indivia, cetriolo e tutte le verdure che desideri. 

La lattuga romana è l'ideale per fare una buona insalata, il cuore è croccante e fresco. Inoltre, se accompagnate l'insalata con un buon condimento, avrete un'insalata perfetta. Mettete un buon olio, un aceto balsamico, sale, pepe e alcune spezie.

EÈ importante misurare il tempo di cottura di questa insalata tiepida, visto che non possono stare sulla griglia a lungo, ad esempio, il cetriolo può durare un minuto, ma l'indivia due minuti, se passi del tempo il calore ammorbidirà molto le verdure.

Condimento allo yogurt

Infine, potete scommettere su una salsa allo yogurt fatta in casa che vi permetta di dare un tocco speciale alle vostre verdure e non sono poi così insipide. Lo yogurt permette molte opzioni, può essere mescolato con aglio e cetriolo per fare il classico tzaiziki, puoi anche accompagnare lo yogurt con salsa di soia per dargli un tocco diverso.

Puoi anche mescolare uno yogurt, con un trito di pomodoro, cipolla e coriandolo, così otterrai un ricco raita di pomodoro in stile indiano. Sono opzioni perfette per accompagnare le verdure e gli hamburger che hai preparato in precedenza.

Non sottovalutare le verdure su un barbecue

Come hai visto, sono tante le alternative che puoi fare in un barbecue vegetariano, perché tutti pensiamo alla carne e nient'altro che alla carne. Ma le verdure, hamburger, spiedini o insalate possono essere buoni quanto un pezzo di carne. 


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.