Trucchi per rimuovere velocemente la muffa dalla vasca da bagno

rimuovere la muffa dalla vasca da bagno

Sbarazzati rapidamente della muffa nella vasca da bagno e non c'è bisogno di ricorrere a prodotti chimiciÈ facile se sai come farlo. Ci sono diversi prodotti che ti aiuteranno in questo compito, tutti facili da trovare e ad un prezzo abbastanza abbordabile. Quindi non ci sono scuse per non avere un bagno bianco, pulito, lucido e privo di macchie di muffa nera nella vasca e nei servizi igienici.

Il bagno è una delle zone della casa più soggette a problemi di umidità e con essa la comparsa di muffe. Pertanto, oltre ad eliminare la muffa nella vasca da bagno con i trucchi che troverai di seguito, è essenziale implementare attività quotidiane che lo impediscano. In questo modo il tuo bagno sarà privo di sostanze tossiche che possono essere pericolose per la salute.

Come rimuovere la muffa dalla vasca da bagno

umidità in bagno

La muffa è formata dall'accumulo di umidità e può essere molto pericoloso, specialmente la muffa nera perché emana spore che vengono inspirate. Questi batteri possono raggiungere il corpo e causare problemi di salute come l'asma e diversi tipi di allergie. Quindi, oltre ai motivi estetici, visto che le macchie nere di muffa fanno sembrare la casa poco curata, invecchiata e maleodorante, eliminare la muffa è una questione di salute. Prendi nota dei seguenti suggerimenti con i quali puoi rimuovere la muffa dalla vasca da bagno, così come in altre zone del bagno.

Con bicarbonato di sodio e aceto bianco per la pulizia

Sono i prodotti naturali per la pulizia per eccellenza, i più efficaci e quelli che danno i migliori risultati su tutti i tipi di superficie. La miscela detergente di aceto bianco e bicarbonato di sodio, diventa un potente detergente per pavimenti per rimuovere il grasso della cucina, pulire la tappezzeria e, naturalmente, rimuovere le macchie di muffa dalla vasca da bagno, tra molti altri usi.

Per questo compito specifico, devi mescolare in una bottiglia con un diffusore 3 parti di aceto bianco per la pulizia, per una parte di acqua tiepida e circa 2 o 3 cucchiai di bicarbonato di sodio. Mescolare bene e applicare direttamente il prodotto sulle macchie di muffa. Lasciare agire per qualche minuto e procedere alla spazzolatura con una spazzola morbida. Risciacqua poi con un panno pulito e vedrai come viene rimossa tutta la macchia di muffa.

Trucchi per mantenere il bagno libero dalla muffa

Piante per il bagno

Rimuovere le macchie di muffa dalla vasca da bagno non è difficile, come hai visto. Ma è molto più facile prendere alcune misure preventive, prima di rischiare un problema di salute. Per evitare che l'umidità si accumuli nel bagno e con essa la comparsa di macchie di muffa, puoi avvalerti dei trucchi che troverai di seguito.

  • Ventilare bene il bagno: È molto importante mantenere il bagno ben ventilato, soprattutto dopo la doccia. Se non hai una finestra, lascia la porta aperta, asciugare la vasca dopo la doccia e passare lo straccio molto drenato per rimuovere l'acqua in eccesso che potrebbe essersi accumulata sul pavimento.
  • Evita di lasciare gli asciugamani in bagno: Gli asciugamani bagnati sono essi stessi una fonte di batteri e funghi, ma possono anche aumentare l'umidità nel bagno e contribuire, tra le altre cose, alla comparsa di muffe nella vasca da bagno. Dopo aver usato gli asciugamani, appenderli all'aperto ad asciugare prima di rimetterli nella vasca da bagno.

Puoi anche usare l'aiuto della natura, posizionando piante specifico all'interno del bagno. Esistono specie di piante che assorbono l'umidità e con ciò impediscono che si accumuli negli angoli delle stanze della casa. Alcune di queste specie sono i nastri resistenti, la palma di bambù, la calathea, la menta, l'edera inglese, le felci, l'agrifoglio o il tronco del Brasile. Con questi suggerimenti puoi rimuovere la muffa dalla vasca e mantenere il bagno privo di umidità.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.