Cosa sono gli amori depressivi?

DEPRE AMORE

L'amore depressivo è un tipo di infatuazione in cui una delle parti del legame soffre di un disturbo mentale come la depressione. A prima vista può sembrare assurdo ma è un tipo di amore che ha le sue caratteristiche. È vero che nella stragrande maggioranza dei casi, affinché una coppia possa amare, deve esserci un equilibrio emotivo tra le due persone.

Tuttavia, in alcuni casi può verificarsi il suddetto amore depressivo, nonostante il grande problema emotivo che è presente in una tale relazione.

Depressione e amore

A prima vista può essere difficile credere che una persona depressa sia innamorata e abbia un partner. Nella stragrande maggioranza dei casi, la depressione è un sentimento che denota solitudine e mancanza di amore, sia in un ambiente personale, familiare o lavorativo. Tuttavia, l'amore trovato in un'altra persona può far sentire molto meglio la parte depressa e desiderare di uscire da quel pozzo profondo che è la depressione. Si potrebbe dire che la persona depressa ha bisogno dell'amore di un'altra persona per sentirsi molto meglio e vedere la vita da una prospettiva più positiva.

Cosa sono gli amori depressivi?

Le relazioni depressive si verificano quando la persona che soffre di un tale problema emotivo, trova qualcuno che ti aiuti a far fronte a tale depressione. Il grande problema di questo tipo di relazione è dovuto al fatto che la coppia deve essere a due e l'equilibrio necessario non si produce.

La persona depressa ha bisogno dell'amore del proprio partner per sentirsi bene, ma l'altra persona non riceve ciò di cui ha bisogno per essere in un certo equilibrio. Con il passare del tempo, è normale che la parte che dà ma non riceve nulla, finisci per stancarti e non offri nulla alla persona depressa. Pertanto, questo rapporto si indebolisce gradualmente e finisce per rompersi con il passare del tempo.

depressivo

Il bisogno di amore nelle relazioni depressive

Gli amori depressivi sono destinati al fallimento a causa della mancanza di amore all'interno della relazione stessa. All'inizio o nel breve termine, la coppia può funzionare senza alcun problema, ma con il passare del tempo le crepe iniziano ad essere sempre più visibili e il rapporto finisce per rompersi.

Come abbiamo già detto sopra, la relazione deve essere equa in tutto e la presenza di depressione in una delle persone fa sì che un tale equilibrio non si verifichi mai. Il bisogno d'amore per una delle parti senza dare nulla in cambio, fa sì che la coppia non abbia futuro soprattutto a medio e lungo termine.

In breve, le relazioni depressive di solito non funzionano nella stragrande maggioranza dei casi e sono destinate al fallimento. Il depresso prende l'amore dell'altro come una vera droga di cui ha bisogno per vivere al meglioTuttavia, non offre nulla in cambio alla coppia. Pertanto, le relazioni depressive non funzionano a lungo termine e finiscono per rompersi.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.