4 trucchi per pulire gli utensili per la pulizia

Come pulire i prodotti per la pulizia

Per igienizzare la casa vengono utilizzati diversi utensili per la pulizia, pagliette, panni, panni e scope che sono di grande aiuto. Ma tutti quegli strumenti accumulano batteri e rifiuti che se non vengono pulite si distribuiscono sulle superfici della casa. Ciò che senza dubbio suppone non solo un problema di igiene, ma può finire per essere un problema per la salute.

Ecco perché ognuno di questi utensili ha bisogno di una pulizia regolare. Solo così potrai assicurarti di pulire correttamente la tua casa. Perché è inutile sforzarsi per avere ogni stanza pulita, ordinata e disinfettata, se si utilizzano materiali pieni di sporco. Se vuoi sapere come pulire facilmente gli utensili per la pulizia di casa tua, prendere nota dei seguenti suggerimenti.

Come pulire gli utensili per la pulizia

Se sei un fan di Friends, l'iconica serie televisiva che attira ancora nuovi followers ogni giorno a 20 anni dalla sua prima, ricorderai la maniaca delle pulizie per eccellenza, Monica. In uno degli ultimi episodi, questo personaggio sta pulendo con il suo aspirapolvere e ne usa uno più piccolo per pulire quello grande. La sua frase finale è, vorrei che ce ne fosse uno più piccolo per pulirlo.

Sebbene all'epoca fosse una frase più divertente delle tante della serie, la verità è che senza andare all'estremo, è essenziale pulire ogni utensile. Quando si utilizza l'aspirapolvere è necessario svuotare il serbatoio, oltre a passare un panno umido sulle sue parti.

Riesci a immaginare di tenere uno strumento per la pulizia della polvere, pieno di polvere, nell'armadio? Illogico, esatto. Bene, lo stesso accade con tutto il resto. Con questi single consigli per la pulizia, puoi pulire rapidamente i tuoi prodotti per la pulizia, senza doverli sostituire ogni tanto.

Come pulire la scopa spazzatrice

Pulire la scopa b

Procurati un pettine a setole spesse o una vecchia spazzola, ti aiuterà a rimuovere lo sporco accumulato tra le setole della spazzolone. Dopo, preparare una grande ciotola di acqua tiepida e una spruzzata di detersivo. Immergete la ginestra e lasciatela in ammollo per circa 20 minuti. Infine, risciacqua con acqua e lascia asciugare all'aria capovolta, in modo che le setole non si deformino.

Per pulire il mocio

Almeno una volta ogni tre settimane dovrebbe essere eseguita una pulizia del mocio. Devi solo riempire il secchio con acqua tiepida e un detergente sgrassante, come la lavastoviglie. Lasciare in ammollo per mezz'ora e scolare bene il mocio. Rimettilo in acqua pulita e immergilo più volte per rimuovere sporco e sapone.

Spugne e pagliette

Le pagliette accumulano residui di cibo che possono portare a batteri pericolosi per la salute. Pulirli molto bene dopo averli strofinati, indossarli immergere con acqua calda, bicarbonato di sodio e aceto bianco per la pulizia. Saranno puliti e disinfettati.

Come pulire panni e stracci

Preparare una ciotola con acqua tiepida, una tazza di bicarbonato, un'altra di aceto bianco per pulire e il succo di un limone. Lasciare in ammollo per 30 minuti, dopodiché, strofinare bene ogni panno, sciacquare con acqua pulita e lasciare asciugare all'aria. Potresti anche metterli in lavatrice, anche se non è consigliabile mischiare i panni per la pulizia con i vestiti, quindi sarebbe una spesa energetica ed economica inutile.

Pulizia dei prodotti per la pulizia, parte della routine igienica

Materiali per la pulizia

Se prendi l'abitudine di pulire i tuoi strumenti di pulizia dopo ogni utilizzo, puoi tenerli puliti in un modo molto più semplice. Lasciare accumulare lo sporco serve solo a distribuirlo in tutta la casa. Ma anche per complicare il compito della successiva pulizia e disinfezione. Mantieni la casa ben pulita e disinfettata ti aiuta a sentirti più a tuo agio e a tuo agio nella tua casa.

Aggiungi qualche minuto alla tua routine di pulizia per igienizzare gli utensili che hai usato. La tua casa sarà più pulita, eviterai germi e altri batteri pericolosi. E così, potrai avere una casa comoda e adatta al tuo riposo e tranquillità.


Il contenuto dell'articolo aderisce ai nostri principi di etica editoriale. Per segnalare un errore fare clic su qui.

Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.